Scambiatore di calore aria olio CDR

Scambiatore di calore aria olio CDR

Logo CDR azienda di scambiatori di calore

CDR Italia produce e ripara scambiatore di calore aria olio industriali, con il sistema brevettato esclusivo SuperAction®.

Il gruppo di tecnici specializzati CDR mette a disposizione una vasta gamma di configurazioni tali da soddisfare qualunque esigenza industriale.

Scambiatore di calore aria olio cosa sono

Gli scambiatori di calore aria olio vengono utilizzati per il processo di raffreddamento nei circuiti oleodinamici utilizzando il fluido di raffreddamento in modo tale che l’aria possa essere convogliata sulla radiante per mezzo di una ventola che viene azionata da un motore idraulico oppure elettrico.

Come si ottiene la massa radiante di uno scambiatore di calore olio aria

La massa radiante di uno scambiatore di calore olio aria si ottiene mediante un processo sottovuoto di saldobrasatura. Mediante una configurazione particolare dei condotti, si arriva ad aumentare la turbolenza del fluido pertanto la capacità di scambio.

Per mezzo poi di particolari turbolatori presenti sull’alettatura del pacco radiante, è possibile migliorare notevolmente il coefficiente di trasmissione totale ottenendo in questo modo una macchina tecnologicamente avanzata anche se di dimensioni contenute, pertanto leggera, performante e soprattutto robusta.

Qualità scambiatori calore aria olio prezzi convenienti

Preventivo scambiatori prezzi

Scambiatore di calore aria olio costi CDR

Esistono diverse tipologie di prezzo che riguardano proprio l’utilizzo e quindi l’utilità degli scambiatori di calore aria olio, molto dipende dalle dimensioni e quindi dalla potenza. Si può passare da poche centinaia di euro a modelli molto più costosi.

Se chiedi a DCR Italia ottieni tutte le risposte che ti servono per decidere quale scambiatore di calore aria olio installare nella tua azienda, i nostri tecnici sono esperti e grazie alla loro esperienza sapranno consigliarti il modello che meglio abbina alle tue esigenze.

Dove sono impiegati gli scambiatori di calore aria olio

Gli scambiatori di calore aria olio sono impiegati e quindi utilizzati nei settori di macchinari industriali, dai compressori d’aria alle macchine mobili, passando per l’impiantistica oleoidraulica in generale e motori endotermici.

ASSISTENZA SOS H24
CDR
Italia

Scambiatori ad acqua e ad aria

Esistono due tipologie di scambiatori:

  • Aria – olio: impiegati per il raffreddamento di fluidi in genere o olio idraulico mediante l’impiego di aria per mezzo della ventilazione forzata su macchine che lavorano in condizioni di lavoro continuativo e gravoso.

    Anche se vengono impiegate prestazioni refrigeranti minori, l’aria risulta essere il fluido più immediato e comodo al fine di asportare il calore dai fasci tubieri percorsi dall’olio.

    Detto questo non dobbiamo però dimenticare ed omettere che la superficie di scambio termico deve però essere molto più ampia, per questo vengono impiegati numerosi tubi sottili di materiali con coefficiente di scambio termico elevato ed alettati.

  • Acqua – olio: impiegati per il raffreddamento di olio idraulico o fluidi in genere presente nel serbatoio delle centraline a fascio tubiero e con flussi in controcorrente.

    In questo modo si ottiene la regolazione di temperatura dell’olio variando però la portata dell’acqua. E’ possibile riuscire ad ottenere risultati di massima precisione variando anche la temperatura dell’acqua stessa.

Durante l’installazione degli scambiatori di calore aria olio è importante verificare che non siano presenti ostacoli per la circolazione dell’aria rispettando le normative anche sulla distanza minima per poter assicurare il naturale flusso dell’aria di raffreddamento.

Tutti gli scambiatori di calore aria olio possono essere montati sia in posizione verticale che orizzontale. E’ altresì avere cura nel montaggio per evitare che brusche variazioni di portata arrechino danni agli scambiatori.

Richiedi tutte le informazioni che ti necessitano o richiedi un preventivo gratuito.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali in base al D.L. n. 196 del 30 Giugno 2003 (Nuovo Codice Privacy) e al Nuovo Regolamento EU GDPR 679/2016 in materia di trattamento e tutela dei dati personali. I dati inviati saranno utilizzati esclusivamente per il tempo strettamente necessario alle finalità indicate. Per qualsiasi necessità si rimanda all’informativa privacy.
 

CDR Italia offre i propri servizi per scambiatori per impianti industriali:

Agrigento – Alessandria – Ancona – Aosta – Arezzo – Ascoli Piceno – Asti – Avellino – Bari – Barletta – Andria – Trani – Belluno – Benevento – Bergamo – Biella – Bologna – Bolzano – Brescia – Brindisi – Cagliari – Caltanissetta – Campobasso – Carbonia – Iglesias – Caserta – Catania – Catanzaro – Chieti – Como – Cosenza – Cremona – Crotone – Cuneo – Enna – Fermo – Ferrara – Firenze – Foggia – Forlì – Cesena – Frosinone – Genova – Gorizia – Grosseto – Imperia – Isernia – La Spezia – L’Aquila – Latina – Lecce – Lecco – Livorno – Lodi – Lucca – Macerata – Mantova – Massa e Carrara – Matera – Medio Campidano – Messina – Milano – Modena – Monza e Brianza – Napoli – Novara – Nuoro – Ogliastra – Olbia – Tempio – Oristano – Padova – Palermo – Parma – Pavia – Perugia – Pesaro e Urbino – Pescara – Piacenza – Pisa – Pistoia – Pordenone – Potenza – Prato – Ragusa – Ravenna – Reggio Calabria – Reggio Emilia – Rieti – Rimini – Roma – Rovigo – Salerno – Sassari – Savona – Siena – Siracusa – Sondrio – Taranto – Teramo – Terni – Torino – Trapani – Trento – Treviso – Trieste – Udine – Varese – Venezia – Verbano – Cusio – Ossola – Vercelli – Verona – Vibo Valentia – Vicenza – Viterbo

OFFERTA PER I PRIVATISE SEI UN PRIVATO

Scopri le 1200 officine partner CDR in Italia più vicine a te.

Call Now Button